Trame di integrazione come dono alla comunità

Zainab sul podio al concorso fotografico “mio fratello che guardi il mondo”
Ottobre 30, 2020
Natale 2020
Dicembre 3, 2020

Trame di integrazione come dono alla comunità

Cucire la ferita. Invocare con il canto la propria terra d’origine. Fare un dono alla comunità locale di accoglienza.

Queste sono state le “Trame di integrazione” raccontate in questo atelier di arte pubblica.

Grazie a MAAP – Fiera di Arte Pubblica, Fondazione Città Della Pace Per I Bambini Basilicata, Arci Basilicata e al maestro sarto Alì Mohammed.

Un ringraziamento sentito anche a sei donne migranti del nostro progetto che hanno ricevuto per posta una lettera asemantica scritta per ciascuna di loro dall’artista Mariantonietta Clotilde Palasciano. Le giovani donne le hanno risposto con l’arte del ricamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.